Slideshow

Come accedere

Domanda di ricovero in residenza

E' possibile accedere alla struttura in regime di convenzione o privatamente. In entrambi i casi è necessario che linteressato, un familiare, ovvero il tutore o l’amministratore di sostegno, faccia domanda di ospitalità presso gli uffici amministrativi, al fine di raccogliere tutte le informazioni utili per l’eventuale inserimento, che avverrà, dopo la visita della struttura con il Direttore e/o il personale.

Modulistica

Per accedere alla struttura in regime di convenzione, si richiede:
  • L’impegnativa di ricovero rilasciata dalla Segreteria UVG (Unità di Valutazione Geriatrica) dell’ASL competente;
  • Documentazione medica;
  • Relazione assistenziale.
Al momento della consegna delle domanda d’ammissione, va allegato anche: fotocopia della carta d’identità e della tessera sanitaria della persona di cui si richiede il ricovero nonché le esenzioni sanitarie per coloro che ne sono in possesso.

Valutazione della domanda di ammissione

Per accedere privatamente è necessaria l’accettazione della domanda di ammissione, che viene sottoposta ad una valutazione di idoneità da parte del Direttore Sanitario, il quale, previa la presentazione della documentazione medica e di un eventuale colloquio con il medico inviante, ne comunica l'esito.

Inserimento nelle liste di attesa

Successivamente alla valutazione della Direzione che, tenendo conto di quanto rilevato e comunicato dal Direttore Sanitario, stabiliscono l’ordine di priorità sulla base di tre criteri: complessità della situazione, idoneità dell’ospite all’inserimento in un nucleo nel quale è disponibile un posto letto, eventuali accordi e convenzioni concordate con Enti Pubblici e data d’iscrizione.

Retta

L’importo della retta giornaliera in vigore (iva esente), è regolato strettamente dalle disposizioni Regionali in materia.

Il sistema tariffario applicato agli Ospiti è stabilito dalla vigente normativa regionale, che suddivide le tariffe in base al livello di intensità assistenziale attribuito all’Ospite, ed è costituito da una quota sanitaria a carico dell’ASL di competenza ed una quota socio-assistenziale a carico dell’Ospite, fatti salvi i casi in cui interviene ad integrazione della medesima il servizio socio-assistenziale del Comune di appartenenza.
Per gli Ospiti che accedono in forma privata la tariffa è definita dalla Direzione. 

La retta non include: spese dei farmaci (in base alle esenzioni degli ospiti), eventuali spese di trasporto per visite mediche o accertamenti sanitari presso altre strutture, spese sanitarie extra non previste dal S.S.N.
Sono inoltre esclusi dalla retta il servizio di parrucchiera (tranne quello previsto dalla DGR) ed il podologo.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare gli uffici amministrativi.

Ingresso

L'ingresso dell'Ospite in struttura avviene in genere al mattino, al fine di agevolare l’accoglienza da parte dell’intera equipe di assistenza e rendere maggiormente armonico l'inserimento.

Tutela della privacy

All’atto dell’ingresso in Residenza viene richiesto il consenso al trattamento dei dati personali, nel rispetto delle vigenti normative. Inoltre, il personale della struttura è tenuto alla massima riservatezza relativamente a tutte le informazioni riguardanti gli Ospiti.

Per ogni informazione sanitaria, il Direttore Sanitario ed i medici curanti della struttura ricevono i familiari e/o i tutori degli Ospiti, previo appuntamento.

 
A+ A-
Ridimensiona i caratteri del testo
cliccando i bottoni a fianco.
OK